Michele D’Anca – La saldatura del cavo microfonico

Buongiorno a tutti, sono Michele D’Anca e mi occupo di insegnare elettronica e fonotecnica alla Nam di Milano. Oggi siamo qui per cercare di spiegare come si fa a saldare un cavo microfonico. Il materiale di cui abbiamo bisogno è:un saldatore, un paio di forbici, un sostegno, il connettore e lo stagno. La prima cosa da fare è smontare il connettore che è costituito da tre parti. Il primo, il secondo che è il fermo, il guscio, e il contenitore dei refoli. Ora prendiamo la parte posteriore del cavo e lo colleghiamo direttamente al cavo stesso. È un’operazione che conviene fare subito per evitare di dimenticarselo dopo. La seconda operazione è quella di eliminare la guaina che protegge i refoli. Qua abbiamo tre conduttori: la massa che è scoperta, il più (+) che è il rosso e il nero che è il meno (-), detto anche cold. Con la stessa delicatezza che abbiamo usato prima dobbiamo isolare la protezione del conduttore stesso.

Facciamo la stessa cosa tre volte. Una volta che abbiamo liberato i conduttori dalla guaina fissiamo sulla morsa il cavo cerchiamo di stringere il più possibile il rame che costituisce il conduttore, dopodiché facciamo sciogliere un po’ di stagno sopra i tre elementi. È sufficiente una goccia. Puliamo l’eccesso. Ora liberiamo il cavo che sarà pronto in un momento successivo. Facciamo lo stesso con i refoli del connettore. Prima di procedere bisogna sciogliere un po’ di stagno sui conduttori. Un po’ di pazienza. Possiamo agilizzare l’operazione orientando il conduttore. Ripetiamo l’operazione. Una volta che abbiamo finito con questa operazione possiamo procedere a saldare. Il più (+) verrà saldato al pin numero 2, con delicatezza facciamo sciogliere lo stagno. Poi il cosiddetto meno (-) o cold, sul pin numero tre che è quello centrale, fissiamo il connettore e facciamo sciogliere lo stagno.

Orientiamo di nuovo il piccolo fermo e fissiamo la massa al pin numero uno. Ecco come normalmente appare una volta che l’operazione è terminata. Adesso procediamo a rimontare il tutto. Mettiamo il guscio del fermo. Facciamo corrispondere i segni che ci danno l’orientamento per facilitare. L’operazione è conclusa. Spero di essere stato esaustivo e se volete saperne di più venite a trovarci qua a scuola.

    Scrivici

    Dicono di noi
    Ottima scuola con ottimi insegnanti! Un ambiente rilassato, ma molto professionale. Segreteria efficiente e di una gentilezza rara. Una scuola di musica e di vita
    Giorgia Rosati
    Diplomata corso canto PRO
    Scuola molto competente e professionale. È un ambiente adatto a chi vuole comprendere più da vicino il mondo della musica ma offre anche opportunità formative utili per migliorare le proprie capacità se si è già ad un buon livello strumentale/canoro.
    Vivamente consigliata!
    Carolina Ceruti
    Corso Canto
    Mi sono diplomato al corso professionale della NAM, è stata un’esperienza formativa meravigliosa: insegnanti molto competenti, programmi didattici ben costruiti, segreteria disponibile ed attenta, struttura ben organizzata per lo svolgimento delle lezioni, sia online che in presenza.
    Andy Sour
    Diplomato Corso Chitarra PRO
    Ho frequentato il biennio Professionale di Basso e ho avuto un'impennata di miglioramento a 360° soprattutto sul basso ma anche sulle materie complementari.
    Insegnanti super competenti, un ambiente caloroso, amichevole e un ottimo rapporto tra Maestri e allievi. L'Accademia è il giusto compromesso per chi vuole migliorare o affinare le proprie abilità strumentali scegliendo anche l'insegnate più adatto alle tue esigenze.

    Manuela Bizzantino
    Diplomata corso Basso PRO
    Fantastica!!! non c'è altro da dire.
    professori Top, organizzazione Top e tanta voglia di fare musica insieme e con la professionalità dovuta.
    Rimarrà nel mio cuore e la consiglio a chiunque voglia studiare ed imparare il "mestiere" in uno dei vari campi musicali!!!
    Manuel Bazzoni
    Corso Fonico
    Frequento la NAM da molti anni e non ne sono mai rimasto deluso. Un ottimo ambiente che permette di crescere la tua passione per la musica nel miglior modo possibile, grazie agli ottimi corsi che offre e ai suoi docenti.
    La consiglio vivamente!
    Alessandro Cerri
    Corso di Batteria
    Scuola di musica di altissimo profilo artistico didattico ed educativo. La consiglio a tutti coloro volessero intraprendere un percorso professionale nel campo musicale.
    Enzo Consogno
    Corso Batteria Maxxima
    Qui la musica è davvero messa al centro. Insegnanti fantastici, organizzazione ottima, persone stupende, condivisione infinita... NAM rulez!
    Fabio Zago
    Corso Batteria Maxxima
    Sono al secondo anno di professionale e consiglio questa scuola per la qualità degli insegnamenti e la capacità degli insegnanti. Offre tante possibilità di crescita umana e professionale. L'organizzazione è efficiente e il personale di segreteria disponibile. Ci sono tanti corsi, tante materie, tanta passione e dedizione.
    Brenda Astorino
    Corso di Canto
    Ottima scuola di musica!
    Insegnanti bravissimi a trasmettere le loro conoscenze e la loro passione.
    Segreteria sempre disponibile a soddisfare ogni richiesta/chiarimento.
    Un’ottima esperienza!!!!!
    Carmelo Intelisano
    Diplomato corso Chitarra PRO
    Vuoi conoscere la nostra scuola?

    Vieni a trovarci in sede, scegli il corso che preferisci.