Claudia Veronese |

Claudia Veronese

Claudia Veronese

Tecniche di insegnamento

Dottoressa in Scienze dell’Educazione ed educatrice musicale. Nata nel 1974 a Venezia, la sua passione per la musica ed il teatro si manifesta già nell’adolescenza. Tra l’89 ed il ’93 collabora con alcuni artisti, tra cui Simon Benetton e i Movimentisti dell’Arte di Jesi, che le affidano l’incarico di animare alcune opere scultoree attraverso la musica ed il movimento, creando spettacoli suggestivi di cui è regista e coreografa. Nel ’95 si trasferisce a Milano, dove la sua attenzione si sposta verso il canto, studiando dapprima privatamente, diplomandosi poi in Canto Moderno presso la Nuova Audio Music Media e perfezionando successivamente tecnica ed espressività vocale con Laura Fedele.Le sue esperienze continuano a muoversi tra il teatro e la musica: nel 2003 entra a far parte della Compagnia “I Soggetti Smarriti”, che mettono in scena il musical Jesus Christ Superstar, nel quale interpreta il ruolo di Maddalena.

L’esperienza culmina e termina alla fine del 2005, quando lo spettacolo rimane in cartellone per due settimane al Teatro delle Erbe di Milano. Nello stesso anno con i “Delitto & Cast” crea ed interpreta una trasposizione in musical del famoso film cult di Q.Tarantino “Pulp Fiction”, recitato, cantato e suonato dal vivo. Oltre a vestire i panni di Mia Wallace, lo Storpio e la cameriera, è corista e solista dei brani che compongono la celebre colonna sonora del film. Lo spettacolo viene messo in scena in Veneto, Piemonte, Lombardia, Toscana.

Parallelamente inizia un percorso musicale in duo acustico (alternando l’acccompagnamento di chitarra e pianoforte).Nel 2005 si dedica allo studio della Music Learning Theory, frequentando il Corso Nazionale AIGAM a Roma. Nel 2006, dopo un anno di tirocinio pratico con Federica Braga ed il superamento dell’esame di ammissione, diventa Insegnante Associato AIGAM. Da allora svolge corsi di Musicainfasce e Sviluppo della Musicalità in diversi asili nido a Milano. E’ inoltre coinvolta, assieme a Federica Braga, in un progetto di didattica musicale sperimentale nato dalla collaborazione tra AIGAM e l’Accademia del Teatro La Scala, volto a portare l’Opera Classica negli asili nido e nelle scuole materne. Si è laureata quest’anno in Scienze dell’Educazione presso l’Università Milano Bicocca.

Paste your AdWords Remarketing code here