Sei interessato a imparare a suonare il basso?

Lo sai che il basso è l’unico strumento presente in tutti i generi musicali?

In un brano potrebbe mancare la chitarra (come spesso accade nella musica elettronica o nel jazz), il piano o le tastiere (succede nel rock), potrebbe non esserci la batteria (pensa alla musica classica).

Ti affascina il basso, uno strumento potente e vuoi saperne di più? Se la tua risposta è sì, sei nel posto giusto! In questo articolo, esploreremo le basi su come suonare il basso e ti daremo informazioni utili per i principianti che si avvicinano a questo strumento per la prima volta.

Il basso è uno strumento a corda, generalmente pizzicato con le dita o con un plettro. È spesso considerato il “cuore” di un’orchestra o di una band, fornendo il fondamento ritmico e armonico della musica. Rispetto alla chitarra, il basso ha un ruolo molto diverso all’interno di un gruppo musicale.

Se sei interessato o interessata a imparare a suonare il basso, ci sono diverse opzioni disponibili. Potresti scegliere di imparare da autodidatta ma la lezioni di basso sono un modo produttivo per iniziare il tuo percorso musicale. Puoi trovare insegnanti di basso nella tua zona o scegliere lezioni online, che offrono la comodità di imparare dal comfort di casa tua. Scegli il metodo che più si adatta alle tue esigenze e al tuo stile di apprendimento.

Prima di immergerti nel mondo del basso, è importante comprendere alcuni concetti fondamentali.

La scale sono tra i primi elementi dovrai imparare. Tra queste, la scala pentatonica basso è un contenuto musicale semplice e divertente. Questa scala è molto comune nel basso e viene utilizzata in diversi generi musicali, tra cui rock, blues e jazz. Imparare la scala pentatonica ti aiuterà a creare riff e linee di basso melodiche e interessanti. Dopo di questa potrai esplorare la scala maggiore diatonica in tutte le tonalità. Poi le scale minori naturali, minori melodiche e minori armoniche. E da lì in avanti avrai un universo di scale da studiare, a cominciare dalle scale modali sul basso: ionica, dorica, frigia, lidia, misolidia, eolia, locria…il materiale è tantissimo.

Se hai scelto di suonare il basso elettrico, un’ottima idea è conoscere i vari effetti che puoi utilizzare per definire il tuo suono. Una catena di effetti per basso può includere pedali come il compressore, l’equalizzatore e l’overdrive/distorsione. Sperimentare con questi effetti ti permetterà di trovare il suono che meglio si adatta al tuo stile musicale e al genere che preferisci.

Per suonare il basso, il plettro può essere una scelta personale. Alcuni bassisti preferiscono suonare con le dita per ottenere un suono più caldo e rotondo, mentre altri optano per l’uso del plettro per un suono più definito e incisivo, come spesso succede nel rock. Esplora entrambe le tecniche e scopri quale si adatta meglio al tuo stile di suonare.

Se vivi a Milano e sei interessato a prendere lezioni di basso, ci sono diverse opzioni disponibili.

In Nam abbiamo corsi di basso elettrico che vanno da livello preparatorio (per chi parte da zero) fino ad arrivare a percorsi accademici con riconoscimento legale.

Vuoi imparare a suonare il basso? Visita la pagina dei corsi di basso cliccando QUI o scrivi ad info@nam.it per maggiori informazioni

Ci sono molti tutorial disponibili online che offrono lezioni di basso gratuite per i principianti. Puoi trovare video tutorial su piattaforme come YouTube, dove esperti bassisti condividono consigli, trucchi e esercizi per aiutarti a sviluppare le tue abilità.

Oltre alle lezioni e ai tutorial, è anche importante esercitarsi regolarmente per migliorare le proprie capacità di suonare il basso. Dedica del tempo ogni giorno alla pratica, sia per lavorare sulle tue abilità tecniche che per imparare nuove canzoni o creare le tue linee di basso. La pratica costante è fondamentale per diventare un bravo bassista.

Partecipare a jam session o unirsi a una band può essere un’ottima esperienza per un principiante. Questo ti darà l’opportunità di suonare con altri musicisti, migliorare le tue capacità di improvvisazione e imparare a suonare in un contesto musicale dal vivo. Cerca opportunità di suonare con altre persone nella tua comunità o collegati con altri musicisti tramite gruppi online.

Infine, ascolta molti diversi stili musicali per ampliare la tua conoscenza musicale e ottenere ispirazione. Ogni genere musicale offre diverse sfumature di suono per il basso, quindi esplora generi come il funk, il jazz, il rock, il reggae e molti altri. Presta attenzione alle linee di basso nelle canzoni che ascolti e cerca di ricreare alcuni dei loro elementi nel tuo modo di suonare.

In sintesi, imparare a suonare il basso richiede tempo, impegno e pratica costante. Prendi lezioni, esplora tutorial online, suona con altre persone e ascolta diversi stili musicali. Con dedizione e passione, potrai sviluppare le tue abilità e diventare un bassista talentuoso. Buon divertimento nell’esplorare il mondo del basso!

    Scrivici per informazioni sui nostri corsi

    Steeeve
    Steeeve
    Dopo l'esperienza della scuola di musica sotto casa, cercavamo qualcosa di più accademico per nostro figlio Dopo avere fatto esperienza (poco piacevole in altra scuola) siamo arrivati in NAM Ci è piaciuto da subito l'organizzazione e la professionalità, il gran numero di ore disponibili per la parte teorica, e la preparazione dei docenti Dopo qualche anno di esperienza con il grande è arrivato il turno del piccolo e non abbiamo avuto dubbi; entrambi sono studenti NAM GRAZIE, GRAZIE NAM !
    Leonardo Giordano
    Leonardo Giordano
    Professionalità e passione..scuola di musica fantastica
    Mattia Cipolleschi
    Mattia Cipolleschi
    Nam una scuola molto qualificata con professori di altissimo livello… materie molto interessanti…… in parole brevi una scuola magnifica
    Elena Del Bianco
    Elena Del Bianco
    Sono al secondo pro di canto e fino ad ora mi sono trovata benissimo. Tutti gli insegnanti di grande competenza e l’ambiente sempre positivo. Ci si sente a casa!
    Vito Servodio
    Vito Servodio
    Ottima esperienza con nam Milano manuale comporre musica elettronica molto interessante tempi di consegna ottimi
    pacrella M
    pacrella M
    Scuola molto valida e insegnanti preparati. Ho studiato canto per quattro anni, alternandomi tra la sezione Bovisa e la sezione Centrale. Il corso è completo e strutturato abbastanza bene. Personalmente mi sono trovata meglio nella sezione Bovisa, ma per il semplice fatto che, essendo una sede più piccola, ci sono meno iscritti ed è più tranquilla. Consiglio di seguire il corso di Canto Professionale, come tutti gli altri corsi Pro, se si ha intenzione di fare il professionista e/o si ha molto tempo per studiare: sono percorsi molto impegnativi. In generale buona scuola 🌈
    Antonio “Troll04” Folladore
    Antonio “Troll04” Folladore
    Frequento da 3 anni la NAM e fin dal primo anno, mi sono sentito accolto sia dagli insegnanti, sempre disponibili e gentili e sia dal personale scolastico simpaticissimo e sempre pronto a risponderti con chiarezza!
    Vuoi conoscere la nostra scuola?

    Vieni a trovarci in sede, scegli il corso che preferisci. 

    Iscrivimi alla lista d'attesa Ti informeremo quando tornerà disponibile. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
    ×