Analisi e Spiegazione di Too Much Love Will Kill You - Queen

Analisi di un brano dei Queen: Too much love will kill you

Pubblichiamo questo scritto sul brano dei Queen “Too Much Love Will Kill you” di Alessandro Musumeci, allievo Nam del corso di Canto Pro 2017/2018.

1. Introduzione

La presente tesi sul brano dei Queen “Too Much Love Will Kill You” ha lo scopo di completare parte dell’esame del 1° anno del corso di canto pro della NAM accompagnando la scelta del brano che ho deciso di portare di fronte alla commissione.

2. Too much love will kill you: un’analisi

“Too Much Love Will Kill You” è un brano scritto nel 1988 da Brian May, chitarrista dei Queen, in collaborazione con Frank Musker ed Elizabeth Lamers, in occasione delle registrazioni del tredicesimo album della band, intitolato “The Miracle”. iphone cover La canzone venne estromessa dalla tracklist del progetto per essere successivamente pubblicata in versione per tastiera e chitarra all’interno del primo album solista del chitarrista: “Back To The Light” (1992). samsung custodia La versione da me scelta, quella dei Queen, venne inserita all’interno del’album “Made In Heaven”, pubblicato quattro anni dopo la morte del cantante Freddie Mercury, nel Novembre del 1995. Per realizzare l’album postumo, la band utilizzò vecchie registrazioni risalenti ai primi anni 80 ed alcune più recenti, fino ad arrivare agli ultimi giorni di vita del cantante. Per la traccia n.8, ossia “Too Much Love Will Kill You” venne utilizzata proprio la demo del 1988. Rispetto alla versione di Brian May, che venne eseguita dal vivo per la prima volta durante il “Freddie Mercury Tribute Concert” (Wembley Stadium, 20 Aprile 1992), quella eseguita dai Queen presenta sostanziali differenze di arrangiamento e interpretative. Oltre alle tastiere, la presenza della batteria, del basso, e della chitarra elettrica distorta, conferiscono una connotazione più incisiva al brano, che pur mantenendo lo stesso timing della versione di May, mette in evidenza caratteristiche ben più “muscolari”, tipiche di una ballad rock di grande impatto. È indubbio poi, che la voce di Freddie Mercury con il suo inconfondibile timbro, la sua presenza, la sua dirompenza, nonché il caratterizzante gusto interpretativo, creino un solco, una distanza stilisticamente incolmabile rispetto alla pur gradevole e delicata versione cantata dal chitarrista. Come di consuetudine, Mercury non lesina sull’imporre immediatamente una grande presenza, senza tuttavia risultare eccessivo, complice anche l’unicità della sua “pasta”. custodia samsung s8 Nelle prime due strofe, in cui prevalgono le tastiere, il cantante alterna con maestria momenti di voce più “ariosa” (“I’m just the pieces of the man I used to be”), ad una più piena (“too many bitter tears are raining down on me”), attacchi simultanei (“I’m far away from home”) ad attacchi glottali (“about growin’up”), voce pulita a dei veri e propri ruggiti. Dalla seconda parte del brano, contestualmente all’attacco del basso e della batteria e, successivamente, della chitarra elettrica, Mercury dà vita a un crescendo di dinamica continuo, con una interpretazione che ha dello struggente e che culmina sull’ultimo “too much love will kill you, in the end”, che conduce alla conclusione del brano.

3. Significato di Too Much Love Will Kill You

Pur quanto dal testo possa trasparire l’idea che la canzone parli di un amore finito o non corrisposto, o di quello che scaturisce dall’innamorarsi, non è del tutto chiaro il significato reale della canzone, vista anche la reticenza dei membri dei Queen ad esprimersi sul senso di molti loro brani, a maggior ragione considerato il momento storico in cui questo è stato scritto e le versioni in cui è stato pubblicato. Proverò, vista l’assenza di un significato univoco, a delineare dei possibili scenari che possano, attraverso anche chiavi di lettura del tutto personali, conferire al brano dei contorni più definiti. Si racconta che Brian May stesse affrontando una sorta di “crisi esistenziale” quando scrisse “Too Much Love…”, complici, probabilmente, la pausa che i Queen si presero per dedicarsi a progetti solisti, e forse, anche i sempre più insistenti rumours sulla salute del frontman della band. Nel videoclip della versione di May si può notare un richiamo malinconico all’infanzia, vista come un momento felice che non può più tornare. Il brano, visto dalla prospettiva “Queen”, e quindi alla luce di quello che era lo stato di salute precario di Freddie Mercury, le cui apparizioni in pubblico divenivano via via sempre più rade, assume decisamente un’altra connotazione, ovvero quella dell’autore amico, Brian, che affranto e preoccupato empatizza in tutto e per tutto con il compagno di avventure, senza nascondersi dietro futili e forse patetiche frasi consolatorie, e partecipando, scevro da ipocrisie, a un dolore senza precedenti. Questo ultimo punto di vista, forse quello in cui io più mi sono identificato finora, e che ha contribuito a farmi innamorare della band e del brano, è una versione che difficilmente può trovare riscontri nell’ufficialità dei fatti, dal momento che solo il giorno prima di morire, Freddie Mercury, confessò ad amici, parenti, compagni, e a tutto il mondo a mezzo stampa, di essere affetto da HIV, benchè da tempo, credo, fosse evidente a tutti quello che stava per accadere. L’unico importante indizio a corroborare questa tesi, si avrebbe proprio guardando il concerto di tributo al cantante, in cui May esegue per la prima volta e dedica al suo amico scomparso, proprio “Too Much Love Will Kill You”.

4. samsung custodia original Il significato di Too Much Love will kill you per Freddie Mercury

Proprio grazie al segreto sulla sua malattia, scrupolosamente custodito dal cantante, si configurerebbe, a mio avviso, la possibilità di una terza e forse più appropriata chiave di lettura del brano: quello che “Too Much Love Will Kill You” ha significato per Freddie Mercury. cover custodia huawei Dando credito alla prima versione sul senso della canzone, quella della “crisi mistica” di Brian May, e quindi escludendo che il chitarrista potesse alludere alle condizioni di salute precarie di Mercury (impegnato, al contrario, a celarle a chiunque), è possibile, ascoltando l’interpretazione del cantante, immaginare di esplorare il suo subconscio e di galleggiare sull’onda delle sue emozioni, trasportati dalla sua vocalità, come fosse una piccola imbarcazione. Ed ecco che, provando ad osservare oltre le sponde di questa immaginifica barca, si può quasi vedere chiaramente, al di sotto della superficie blu, quello che Freddie Mercury provava mentre registrava la sua versione di “Too Much Love Will Kill You” nel 1988. A dispetto della dirompenza del cantante, è chiaramente avvertibile, forse per la prima volta nella discografia dei Queen, un senso di malinconia e di fragilità che quasi si scontrano con la potenza di Freddie Mercury, dando origine a un senso di “forza triste”, che sarà il leitmotiv di tutto il successivo (ed ultimo) album: Innuendo. Sembra quasi che Freddie Mercury voglia imprimere in questo brano così malinconico, tutta la propria energia, tutto il coraggio e la voglia di lottare e di farcela, come a tracciare con vigore una pennellata di giallo acceso su uno sfondo blu scuro. A mio avviso, questa canzone dei Queen, simboleggia un culmine, un punto di non ritorno a cui il cantante e la sua band, all’apice del successo e della popolarità, erano destinati: era la prima volta che i Queen incidevano un brano così palesemente “triste”, la prima volta che da una loro canzone trapelerebbe la verità sulla salute del cantante ma soprattutto, l’ultima occasione di ascoltare la vera voce di Freddie Mercury senza che venisse condizionata dalla malattia (morì di una polmonite che non poté curare a causa della AIDS) e quindi dai numerosi effetti che contraddistinsero la produzione successiva.

5. Testo e Traduzione

Too Much Love Will Kill You I’m just the pieces of the man I used to be Too many bitter tears are raining down on me I’m far away from home And I’ve been facing this alone For much too long I feel like no-one ever told the truth to me About growing up and what a struggle it would be In my tangled state of mind I’ve been looking back to find Where I went wrong Too much love will kill you If you can’t make up your mind Torn between the lover And the love you leave behind You’re headed for disaster ‘cause you never read the signs Too much love will kill you Every time I’m just the shadow of the man I used to be And it seems like there’s no way out of this for me I used to bring you sunshine Now all I ever do is bring you down How would it be if you were standing in my shoes Can’t you see that it’s impossible to choose No there’s no making sense of it Every way I go I’m bound to lose Too much love will kill you Just as sure as none at all It’ll drain the power that’s in you Make you plead and scream and crawl And the pain will make you crazy You’re the victim of your crime Too much love will kill you Every time Too much love will kill you It’ll make your life a lie Yes, Too much love will kill you And you won’t understand why You’d give your life, you’d sell your soul But here it comes again Too much love will kill you In the end… In the end Troppo Amore Ti Ucciderà Sono soltanto i frammenti dell’uomo che ero Troppe lacrime amare mi piovono addosso Sono molto lontano da casa E affronto tutto questo da solo da troppo tempo Oh, ho la sensazione che nessuno mi abbia mai detto la verità Sul diventare grandi e quale lotta rappresenta In questo stato di confusione Mi guardo indietro per capire dove ho sbagliato Troppo amore ti ucciderà Se non sarai in grado di deciderti Lacerato tra l’amante e l’amore che ti lasci alle spalle Sei destinato al disastro perché non hai mai capito i segnali Troppo amore ti ucciderà sempre Sono soltanto l’ombra dell’uomo che ero E sembra che per me non ci sia una via d’uscita Un tempo ti portavo il sole Ora tutto ciò che faccio è ferirti, oooh Come sarebbero le cose se tu fossi al mio posto Non vedi che è impossibile scegliere No non si ricava un senso Qualsiasi sia la mia scelta sono destinato a perdere, oh sì Troppo amore ti ucciderà Proprio come quando ne sei privo Prosciugherà tutte le tue energie Ti farà invocare e gridare e strisciare E il dolore che ti farà impazzire Sei la vittima del tuo stesso crimine Troppo amore ti ucciderà sempre Sì, troppo amore ti ucciderà Farà della tua vita una menzogna Si, troppo amore ti ucciderà E tu non capirai il perché Tu daresti la tua vita, venderesti la tua anima Ma eccolo che torna Troppo amore ti ucciderà Alla fine… Alla fine. Alessandro Musumeci, allievo Nam del corso di Canto Pro 2017/2018.

Paste your AdWords Remarketing code here